Fandom

Dragonball AF Wiki

Terra (Universo 6)

1 143pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

La Terra del Sesto Universo, di cui è dio della Distruzione Lord Champa, è un pianeta della Via Lattea, nel quadrante settentrionale del Sesto Universo. Radicalmente diverso dalla Terra del Settimo Universo, questo pianeta è stato distrutto da un'insulsa guerra. Un tempo era uno dei pochi pianeti della Via Lattea a poter ospitare la vita.

Storia della Terra del Sesto Universo Modifica

Mah, è più o meno la stessa della nostra Terra, quindi informatevi. Questo però per quanto riguarda la geologia, la forma rotonda e il fatto che gira. Poi sono arrivati gli umani e Hegel e tutto è andato giù per il Tubo.

Storia Recente Modifica

La terra era un tempo amata dai Kaiohshin del Sesto Universo per le verdi pianure e i mari blu, ma decisero di allontanarsi per lasciare lo spazio vitale agli umani, che si stavano evolvendo. Se siete dei creazionisti... Spoiler Alert!

Per quanto i primi umani fossero sempre stati in contatto con i Kaiohshin, visto che erano più o meno scimmie, tutto calzava a pennello. La nascita delle prime società però distrusse questo equilibrio e portò la differenza tra gli uomini, le lotte di classe, la povertà, gli youtuber. Gli umani si spinsero e si insediarono in ogni angolo del mondo, creando nuove civiltà e nuovi server di LoL, che pareva essere una cosa importantissima.

Lo sviluppo della tecnologia cambiò radicalmente gli equilibri: le ricche multinazionali si permisero viaggi nello spazio e trivellamenti nel profondo del terreno, dove trovarono sì ricchezza, ma anche molto terrore. Gli umani scacciarono il dio della Terra, Sultan, che in preda alla rabbia si rinchiuse nel suo palazzo insieme al suo apprendista, Katas. Dagli abissi emerse però un'orda di demoni, capitanata dal Grande Demone Piccolo, che indisse una guerra con l'umanità.

Prima Guerra Mondiale (del Sesto Universo) Modifica

La forza di Piccolo e dei suoi figli sembrava inarrestabile, e nessuno era in grado di eguagliarla. Tutto sembrava perduto, quando dei salvatori apparirono all'orizzonte. Il gruppo della Fascia Bianca, un'associazione ONLUS per la cura dei marsupiali sovrappeso, deviò tutti i propri fondi al Dottor Ciofreddo, che creò quattro potenti Cyborg (anche un quinto, Mecha, ma quello faceva il meccanico e stava abbastanza antipatico a chiunque, tanto che lo lasciarono a casa): Kasr, Jale, Ilt e Sya.

I quattro cyborg attaccarono la fortezza del Grande Demone Piccolo e lo sconfissero, riportando la pace nel mondo. I conflitti erano durati quasi sette anni, e avevano portato la morte a milioni di persone. I cyborg divennero simbolo della libertà e paladini della giustizia, ma molti temevano la loro autorità: la Fascia Bianca infatti era rimasta l'unica organizzazione in piedi dopo la guerra e sfruttava i cyborg per imporre una nuova legislazione sulla Terra.

Seconda Guerra Mondiale (sempre un'altra, giuro) Modifica

La pace durò infatti pochi mesi. Le tensioni tra i governi provvisori e il popolo aumentarono, e anche la Fascia Bianca si frazionò in più partiti, ostili uno con l'altro. La guerra sembrava di nuovo bussare alle porte: I "Cavalieri della Fascia Bianca" inviarono Kasr a distruggere Jale, paladino degli "Ingegneri della Fascia Bianca", e il conflitto scoppiò. La forza bruta di Kasr e dei cavalieri prevalse, ma il 25% della popolazione mondiale morì in meno di un anno.

Per prevenire ulteriori stragi, la sezione ricerca e la sezione diplomazia della Fascia Bianca si allearono nell'unico governo legittimato dal popolo, che oramai contava due terzi della popolazione totale. Tutto il potenziale bellico rimasto risiedeva però nella fazione dei cavalieri, che, nonostante l'inferiorità numerica schiacciante, riusciva a mantenere una situazione di stallo.

Il cyborg Kasr si infiltrò nelle fila degli oppositori ed attaccò senza preavviso il convoglio di Lord Sifa, presidente della Fascia Bianca, distruggendo l'isola su cui si trovava. Persi così tutti i rappresentanti politici e senza guida, Ilt e Sya attaccarono insieme a tutti i militari rimasti Kasr e i Cavalieri restanti. Il bilanciò fu tragico: quasi la totalità della popolazione mondiale cadde vittima della battaglia, che si era estesa su tutto il globo. Anche gli ultimi tre cyborg perirono nello scontro: Ilt e Sya si fecero esplodere per distruggere il molto più potente Kasr, che nulla potè contro un'esplosione tanto intensa.

Dal Postbellum, fino ad Oggi Modifica

Poco più di un migliaio di umani si erano raggruppati per fuggire al Polo Nord del Pianeta, dove il conflitto non poteva raggiungerli. Guidati da Mecha, il quinto cyborg, fuggirono dal pianeta con una navicella spaziale molto avanzata costruita dallo stesso androide. Pare che si siano salvati insieme al nuovo dio della Terra e al suo consigliere, un tal Popo.

Sembra che dopo secoli la Terra del Sesto Universo sia stata ripristinata in pace, insieme ad un migliore genere umano, dal dio della distruzione del Settimo Universo, Bills.

Modifica

Inoltre su Fandom

Wiki a caso